Lunedì, 22 Maggio 2017 21:36

La comunicazione al passo con la tecnologia

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

Il punto di vista delle nostre Squadriglie sulla comunicazione oggi.

Al giorno d'oggi è diventata abitudine quotidiana l'uso del cellulare, ma ci siamo mai chiesti come si è arrivati a questo metodo di comunicazione? 

Nell’era primitiva si comunicava utilizzando versi o gesti, scambiandosi informazioni su come e dove procurarsi cibo, su come difendersi o dove ripararsi.

 Con il miglioramento della qualità della vita, vi sono state molte innovazioni che hanno portato all' invenzione di nuovi lavori come quello del messaggero,  che portava notizie a voce o scritte su papiro e pergamena.

 Per esigenze militari, invece, si studiarono sistemi di comunicazione a distanza, basati su segnali forniti da torce o da colonne di fumo. Successivamente, si ebbe l’invenzione dei ripetitori dovuta ai Cartaginesi e della stampa, grazie al tipografo tedesco Johannes Gutenberg verso la metà del Quattrocento. 

Verso la fine, invece, si costruì il primo servizio postale a pagamento e il telegrafo a vista, modernizzato più in là dal telegrafo elettrico. Così nel 1901 nacque la radiotelegrafia. 

La tecnologia è andata così, via via avanzandosi su tutti i punti di vista fino ad arrivare alla telefonia mobile e alla televisione.  Insomma, nel corso della storia si sono fatti grandi passi in avanti che hanno cambiato le nostre vite e le nostre abitudini.

 Sono nate nuove vie di comunicazione, ovvero i social network, i nuovi colossi dominanti del web. Alcuni di questi sono Instagram, Facebook, Twitter che hanno cambiato il nostro modo di pensare e di agire e tutto ciò ci piace.

 Certamente, come nella vita reale, anche sul web si corrono molti rischi che hanno portato alla nascita ad esempio, di nuove forme di bullismo o di truffa.

Ma soprattutto, hanno portato all' isolamento. Moltissimi giovani, e non solo loro, ormai presi da questi dispositivi e da queste piattaforme, prestano più attenzione a questi piuttosto che alla vita reale dimenticando che possiamo avere tutti i mezzi di comunicazione del mondo, ma niente, assolutamente niente, sostituisce lo sguardo dell’essere umano.

 

Sq. Koala   

 

 

Quante volte abbiamo sentito parlare di "tecnologia che distrugge il mondo"? Quante volte dovremmo ascoltare persone convinte che sia così? 

Non è la scienza a fare del male al pianeta, molto spesso sono le stesse che dicono che la tecnologia ci sta rovinando. No, la verità è che la tecnologia è un'amica e ci aiuta nelle necessità giornaliere, volendo fare un esempio, grazie ai nuovi mezzi di comunicazione particolarmente sviluppati e sofisticati, essi consentono la trasmissione di informazione addirittura da una parte all'altra del pianeta in tempo reale.

Semplificano molte situazioni complesse, basti pensare a due fidanzati che non possono vedersi ogni giorno, e in qualche modo vorrebbero continuare a comunicare e a condividere ognuno la propria vita con l'altro; O magari un genitore che è già per lavoro ed ha bisogno di restare in contatto con la sua famiglia, ma senza divagare troppo, anche parlando di cose che accadono giornalmente ad esempio il semplice definire un luogo di incontro di lavoro, di scuola, tra amici e molti altri ancora.

Grazie ai cellulari possiamo controllare la nostra vita rimanendo comodamente seduti sul divano, con un computer possiamo informarci su qualsiasi cosa desideriamo, che sia lavoro, scuola o magari semplici curiosità, e chiunque abbia un televisore, ovvero praticamente tutti, e a conoscenza di avvenimenti accaduti a migliaia e migliaia di chilometri di distanza da lui.

Molte persone, in particolare molto adulti, non riescono ad apprezzare tutto questo, senza riuscire a comprendere che non sono affatto i commenti e di conseguenza o social stessi a portare una persona a suicidarsi o a farsi del male: sono le persone che ci sono dietro a farlo; persone con un’indole egoista, cattiva e spesso arrogante che comunque sono sempre esistite e sempre esisteranno.

Personalmente crediamo che l'attenzione dovrebbe essere rivolta più verso questo tipo di persone piuttosto che su quest'impressionante diffusione dei mezzi di comunicazione, da molti ritenuti "nocivi".

 

Sq. Panda   

Letto 156 volte

Turni Sq.

Puliziapantere_mini.jpg
Animazionepanda_mini.jpg
Preghieraaquile_mini.jpg
Newskoala_mini.jpg

Meteo

Le previsioni di Francesca!

Temp max15.2 C
Temp min13.9 C
Umidità85%
Vento3 km/h ESE
Pioggia0.0mm
Pressione1012.7mb
5x1000